Scritti di Daisaku Ikeda

Chi è Daisaku Ikeda

© Seikyo Shimbun

© Seikyo Shimbun

Daisaku Ikeda è un filosofo buddista, educatore nonché prolifico scrittore e poeta. È presidente dell’associazione buddista laica Soka Gakkai Internazionale (SGI), che conta membri in 192 paesi al mondo.

Fin da giovane si è dedicato alla diffusione della pace e dell’empowerment individuale su scala globale attraverso il Buddismo di Nichiren Daishonin, fondando istituti di ricerca sulla pace e l’educazione in tutto il mondo tra i cui l’Istituto di Filosofia Orientale e l’Università Soka.
Nel 1983 è stato insignito del premio delle Nazioni Unite per la Pace.

 

 

 

26 01 2011

Verso un secolo di dignità per tutti: il trionfo della vita creativa

Verso un mondo libero dalle armi nucleari
L’unica garanzia contro la minaccia posta dalle armi nucleari è la loro completa eliminazione. Tre punti di particolare importanza per raggiungere tale obiettivo
La Conferenza degli stati parti per la revisione del Trattato di non proliferazione delle armi nucleari (NPT) del 2010, che si […]

26 01 2010

Verso una nuova era di creazione di valore

Verso un mondo libero dalle armi nucleari
Nella proposta che ho scritto lo scorso settembre ho delineato un piano in cinque punti per gettare le fondamenta di un mondo libero dalle armi nucleari. Nel piano da me elaborato ho suggerito, tra le altre cose, un’intensificazione degli sforzi in favore del […]

8 09 2009

Costruire una solidarietà globale per l’abolizione del nucleare

 
proposta di Daisaku Ikeda 8 settembre 2009

Se le armi nucleari sono la massima rappresentazione delle forze in grado di dividere e distruggere il mondo, esse possono essere neutralizzate solo dalla solidarietà dei cittadini comuni, che ha il potere di fare della speranza una forza irresistibile che trasforma la storia. Albert […]

26 01 2009

Verso la competizione umanitaria: una nuova corrente nella storia

9. Abolizione delle armi nucleari
Le armi atomiche, le più disumane di tutte, sono una minaccia alla stessa nostra sopravvivenza sulla Terra. I governi e la società civile si devono impegnare con tenacia per uscire dalla logica della minaccia, ridurre le tensioni e costruire un clima di fiducia
Il terzo punto […]

26 01 2008

Creare le infrastrutture della pace

CREARE LE INFRASTRUTTURE DELLA PACE
Con la fine della guerra fredda e delle minacce di una guerra nucleare totale, è emerso il nuovo pericolo della proliferazione nucleare. Bisognerebbe stabilire un consenso internazionale sulla illegalità delle armi atomiche
Per cercare di ridurre gli attriti e prevenire un’ulteriore escalation nella corsa agli armamenti, nel periodo […]

26 01 2007

Ristabilire le connessioni umane. Il primo passo verso la pace mondiale

Proposta di pace 2007 di Daisaku Ikeda

Nel celebrare il trentaduesimo anniversario della fondazione della Soka Gakkai Internazionale (SGI), vorrei cogliere l’opportunità per esporre le mie riflessioni e avanzare delle proposte riguardo ad alcune delle problematiche che l’umanità si trova ad affrontare in questo frangente.

Il 2007 segna il cinquantesimo anniversario della […]

14 09 2006

Uscire dall’ombra del nucleare

Uscire dall’ombra del nucleare
estratto da un saggio di Daisaku Ikeda pubblicato su The Japan Times il 14 settembre 2006
“In un dato momento della storia si odono alcune voci preziose invocare la giustizia. Ma ora più che mai quelle voci devono elevarsi sopra il fracasso della violenza e dell’odio.”
Queste sono […]

26 01 2006

Verso l’epoca di un nuovo popolo. Il grande cammino della pace.

La necessità di risolvere il problema dello sviluppo di tecnologie nucleari nella Corea del nord
Il problema dello sviluppo nucleare della Corea del nord è un tema di scottante attualità per la Cina, la Corea e il Giappone. Dall’agosto del 2003, data di inizio delle consultazioni, sono stati organizzati, seppur […]

26 01 2005

Verso una nuova era di dialogo: esplorare l’umanesimo

DISARMO NUCLEARE E COMMERCIO DI ARMI
Generare una spinta verso il disarmo nucleareIl terzo tema che vorrei discutere riguarda i passi da compiere in direzione del disarmo nucleare e della prevenzione dei conflitti.A tale proposito vorrei sottolineare la necessità di iniziative tempestive da parte delle potenze nucleari per ridurre e […]

26 01 2004

Trasformazione interiore: il movimento profondo che crea un’onda globale di pace

RECIDERE GLI ARTIGLI DELL’IMPULSO DEMONIACO Nel 1957 Toda condanna le armi nucleari come un “male assoluto” che minaccia il diritto di esistere dell’umanità. Egli sottolinea così l’importanza di combattere il male fondamentale che si nasconde nella profondità degli esseri umani, operando una trasformazione dell’impulso distruttivo presente in ognuno. Ma […]

Cari Amici, ho appena aderito alla campagna Senzatomica per il sostegno dell’Italia all’abolizione delle armi nucleari. Fallo anche tu: www.senzatomica.it/goodbyenukes/

CONDIVI QUESTO POST COPIANDO ED INCOLLANDO QUESTO LINK SU FACEBOOK

https://www.senzatomica.it/goodbyenukes/