Il 7 luglio 2017 – dopo dieci anni di attività di sostegno da parte di ICAN (International Campaign to Abolish Nuclear Weapons) e dei suoi partner – la stragrande maggioranza delle nazioni del mondo ha adottato un accordo globale per la messa al bando delle armi nucleari, conosciuto ufficialmente come il Trattato per la proibizione delle armi nucleari (TPNW). Entrerà in vigore una volta che verra’ firmato e ratificato da almeno 50 nazioni.

Prima dell’adozione di questo trattato, le armi nucleari erano le uniche armi di distruzione di massa non soggette ad un divieto globale, nonostante le loro catastrofiche, diffuse e persistenti conseguenze umanitarie e ambientali. Il nuovo accordo colma quindi una significativa lacuna nel diritto internazionale.

Esso vieta alle nazioni di sviluppare, testare, produrre, fabbricare, trasferire, possedere, immagazzinare, usare o minacciare di usare le armi nucleari, o permettere che queste vengano ospitate nel proprio territorio. Inoltre, vieta agli stati di assistere, incoraggiare o indurre chiunque ad impegnarsi in una qualsiasi di queste attività.

Una nazione che possiede armi nucleari può aderire al trattato a condizione che accetti un piano legalmente vincolante e delimitato nel tempo per smantellare il proprio arsenale. Analogamente, una nazione che ospita le armi nucleari di un’altra nazione sul proprio territorio può aderire al trattato, a condizione che accetti di rimuoverle entro una determinata scadenza.

Le nazioni sono obbligate a fornire assistenza a tutte le vittime dell’uso e dei test delle armi nucleari e ad adottare misure per il risanamento degli ambienti contaminati. Il preambolo del trattato riconosce i danni subiti a causa delle armi nucleari, compreso l’impatto sproporzionato su donne e ragazze, e sulle popolazioni indigene di tutto il mondo.

Il trattato è stato negoziato presso la sede delle Nazioni Unite a New York nei mesi di marzo, giugno e luglio 2017, con la partecipazione di oltre 135 nazioni, oltre a membri della società civile. È stato aperto alla firma il 20 settembre 2017. Ha natura permanente e sarà legalmente vincolante per le nazioni che vi aderiranno.

(Articolo originale: https://www.icanw.org/the_treaty)

Cari Amici, ho appena aderito alla campagna Senzatomica per il sostegno dell’Italia all’abolizione delle armi nucleari. Fallo anche tu: www.senzatomica.it/goodbyenukes/

CONDIVI QUESTO POST COPIANDO ED INCOLLANDO QUESTO LINK SU FACEBOOK

https://www.senzatomica.it/goodbyenukes/