(Szilard, Leo (1898-1964)) Fisico ungherese-americano. Aveva intuito la possibilità teorica della cosiddetta “reazione a catena” per la realizzazione della quale addirittura ottenne un brevetto nel 1936 (ma non sapeva ancora della associata fissione del nucleo la cui scoperta fu pubblicata solo nel gennaio del 1939 da Lise Meitner e Otto Frish). Lavorò al Progetto Manhattan, ma fu contrario al bombardamento atomico di Hiroshima e Nagasaki.

Cari Amici, ho appena aderito alla campagna Senzatomica per il sostegno dell’Italia all’abolizione delle armi nucleari. Fallo anche tu: www.senzatomica.it/goodbyenukes/

CONDIVI QUESTO POST COPIANDO ED INCOLLANDO QUESTO LINK SU FACEBOOK

https://www.senzatomica.it/goodbyenukes/