Il Trattato di non proliferazione prevede delle Conferenze di riesame con scadenza quinquennale, durante le quali si esamina il funzionamento del Trattato allo scopo di controllare ciò che è stato fatto e prendere delle decisioni per raggiungere gli obiettivi dello stesso.